YouTube Analytics: ascoltare il pubblico corteggiando YouTube

“Ascoltare il pubblico corteggiando YouTube” è il titolo della mia prima relazione pubblica: brividi di emozione e felicità. L’occasione è nata dallo GT Study Day di Brescia del 15 Marzo organizzato da Shinystat e Artera presso la bellissima location dell’Accademia delle belle arti Santa Giulia.

Ho raccolto in uno storify i feedback ed i consigli considerati più preziosi dall’eccezionale pubblico che mi ha dato la forza e l’entusiasmo di affrontare senza troppa paura questo mio primo piccolo intervento sulla YouTube Analytics.

Il microfono tremava ma i sorrisi della platea illuminavano la stanza. Grazie a tutti per supporto e partecipazione! 

Qualche dritta

Di seguito alcuni dei consigli sulla YouTube Analytics suggeriti durante l’intervento:

  1. Utilizza i rapporti scaricabili per mantenere un registro aggiornato con le variazioni effettuate sul canale.
  2. Utilizza i dati demografici (e i commenti) per scoprire se i sottotitoli stanno ampliando il tuo pubblico.
  3. Individua i giorni in cui il tuo canale registra dei picchi nelle visualizzazioni.
  4. Usa le annotazioni per tenere alta l’attenzione del pubblico.
  5. Ottimizza i primi 15 secondi per evitare alti tassi di abbandono.
  6. Utilizza i video che hanno maggiori visualizzazioni per incentivare l’iscrizione al canale e linkare i video meno popolari.
  7. Utilizza ECO e la ricerca su Google Plus per tenere traccia della diffusione dei tuoi video sul social network di Google e trovare eventuali influencers.
  8. I Non mi piace non sono nemici: ciò che conta è il tasso d’interazione.
  9. Confronta le visualizzazioni con i visitatori unici per vedere quanti contenuti vengono guardati da ogni tuo spettatore
  10. Per tenere traccia delle posizioni di incorporamento usa anche Google Alert.

Qualche foto…

Domande?

Chiedi nel FORUM GT: mi trovi nella sezione YouTube.

3 Commenti “YouTube Analytics: ascoltare il pubblico corteggiando YouTube

[…] per consigliarvi il suo interessante e simpatico sito dove con passione e amore racconta YouTube http://www.tuttosuyoutube.it. Per me è un social estraneo, ma devo ammettere che raccontato da Anna ci stiamo conoscendo . Per […]

Rispondi
Mauro Falcioni
Mauro Falcioni
marzo 19, 2013 a 9:47 am

Brava Anna!!!

Rispondi
Anna Covone
Anna Covone
marzo 19, 2013 a 5:44 pm

Grazie Mauro, tutto questo anche grazie al tuo artistico aiuto!!

Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

CONDIVISIONI