giugno 5, 2013

Perché gli iscritti sono importanti? Diaro della YouTube Creator Academy

iscritti-canale

Il mio racconto di questa prima settimana di formazione con la YouTube Creator Academy. Vi riporto le informazioni più importanti che sono state dette nei video del corso.

Gli iscritti saranno i più critici dei nostri lavori ma sono anche i nostri fan più accaniti, perciò è importante dedicare loro particolare attenzione e puntare a trasformare i visitatori occasionali in iscritti al nostro canale.

Gli iscritti guardano molti più contenuti dei visitatori casuali, soprattutto nel momento immediatamente successivo alla pubblicazione di un nuovo video.

iscritti-grafico-visualizzazioni

Acquisire subito un consistente numero di views per un video appena pubblicato è importantissimo: questa è la fase più delicata ed una buona diffusione del video nelle prime ore può garantire un’ottima visibilità del video nei risultati di ricerca.

Anche se YouTube è il secondo motore di ricerca più visitato, il traffico e le views maggiori sono quelle generate dagli iscritti!

Gli iscritti guardano i video per un periodo di tempo molto più lungo, molto spesso dall’inizio alla fine, migliorando le statistiche sul tempo di visione dei nostri video. Questo farà sì che i video con un tempo di visione più lungo si posizioneranno meglio all’interno dei risultati di ricerca di YouTube.

In poche parole…

Più tempo di visualizzazione è uguale a più visibilità nelle ricerche.

iscrizioni-canale-youtube

La metrica principale per stabilire la qualità di un video non è più il numero di views.

Le visualizzazioni non sono accurate, mostrano solo il numero di volte in cui il video è stato caricato ma non ci dicono se è stato guardato tutto e quindi se è stato capace di coinvolgere lo spettatore.

tempo-di-visione

YouTube ha ottimizzato il OneChannel, oltre che per la visione su tutti i device, anche per la promozione delle iscrizioni agevolando sia l’operazione di sottoscrizione al canale, con pulsanti e reminder in abbondanza, sia la visualizzazione dei nuovi contenuti dei canali da parte delle persone già iscritte.

Su questo molte persone non sono d’accordo perché ritengono che la nuova home page di YouTube, al contrario, nasconda i contenuti delle iscrizioni, ma possiamo rimediare in due modi:

  • utilizzando la guida, visibile in tutte le pagine, e che ci mostra i canali in ordine alfabetico, di aggiornamento oppure in base alle nostre preferenze. Se un canale che seguiamo ha pubblicato un nuovo video, la guida ci avvisa a colpo d’occhio e ci permette di raggiungere in un clic quel canale;
  • utilizzando la scheda “Le mie iscrizioni”.

La possibilità di mostrare, tramite la funzione sfoglia, contenuti personalizzati per gli iscritti ed i non iscritti riflette l’intento della nuova grafica del canale OneChannel di:

  • aiutare ad aumentare le iscrizioni;
  • far tornare gli iscritti sul canale.

onechannel-grafica-canale

Consigli dei canali

Posso essere disabilitati ma in questo modo non solo non verranno mostrati sul nostro canale altri canali suggeriti (oltre a quelli che indichiamo nella scheda informazioni alla voce “Canali in primo piano”) ma anche il nostro canale non comparirà come suggerito su canali YouTube dello stesso argomento. Quindi attenzione. Da utilizzare con cautela. Io nel dubbio lascerei un bel “Consenti” (potete gestire questa impostazione da qui).

consigli-dei-canali

Branding del canale

L’ultimo contributo, di una YouTuber molto simpatica che ha un canale di cucina di successo, è dedicato al branding del canale ovvero a come caratterizzare il nostro canale affinché risulti invitante per il nostro pubblico che imparerà a conoscerlo, a supportarlo e a tornare di frequente a visitarlo alla ricerca di nuovi contenuti.

La lezione è molto semplice: considera il canale YouTube come uno shop in cui i video sono i prodotti.

Quindi proprio come in uno shop, abitueremo i visitatori che sul nostro canale possono trovare un certo tipo di contenuto che a loro piace. In questo modo saranno motivati a tornare da noi.

Questa è un’ottima idea e aggiungerei anche che riusciremo a produrre i contenuti desiderati ed apprezzati dai nostri visitatori analizzando, tramite la YouTube Analytics, quelli che sono i video con più coinvolgimento (commenti, mi piace) e facendo direttamente delle domande al nostro pubblico chiedendo di suggerirci contenuti di loro gradimento e consigli per migliorare il canale.

Inoltre in questa parte del corso venivano fatte due raccomandazioni:

  • usare un logo semplice e chiaro, facile da ricordare;
  • non realizzare grafiche troppo ricche che rischiano di rubare l’attenzione dai video.

Cosa mi è piaciuto di più del corso?

Gli esempi che sono stati mostrati in ogni sezione.

Mi è piaciuta moltissimo la parte finale (End card) dei video del canale Source Fed.

end-card

E l’utilizzo estremamente utile, efficace ed originale che fa delle annotazioni il canale Pachacamacs, che offre tutorial musicali.

annotazioni

 

Secondo voi gli iscritti sono il pubblico più importante del canale?

 

Se non hai potuto iscriverti al corso, puoi vedere tutti i video seguendo i link:

2 Commenti “Perché gli iscritti sono importanti? Diaro della YouTube Creator Academy

stefano
agosto 19, 2013 a 9:44 am

e con un tweet sono finito qui

per il numero di iscritti cosa suggerisci?
se il canale è nuovo, e gli iscritti sono nulli o quasi, si dà comunque il consenso a YuoTube di mostrare il numero oppure è meglio evitare finché non c’è una folla a seguire?

Rispondi
LaSeomante
ottobre 19, 2013 a 1:24 pm

Ciao Stefano,
perdonami per il ritardo con il quale ti rispondo ma il messaggio mi era sfuggito 🙁

Io lascerei sempre pubblico il numero degli iscritti perché sinceramente provo un leggero fastidio quando mi trovo su canali che lo rendono provato. Non che il numero di iscritti sia importante o possa influenzare il mio gradimento del canale ma perché inevitabilmente sorgono domande sul perché il canale abbia scelto di non mostrarlo. E cominci a pensare… cosa c’è dietro?

Tu cosa ne pensi? Come ti stai regolando?

Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

CONDIVISIONI